L’arresto del sindaco Simone Uggetti (Pd) scuote gli abitanti di Lodi. Molti non rinunciano a difenderlo, minimizzando la questione: “Chiarirà tutto, è una persona onesta, nell’indagine non si parla di tangenti“. Altri scuotono la testa sconcertati: “Qui va sempre peggio, ogni giorno c’è uno scandalo“. C’è chi chiede le dimissioni della giunta e auspica nuove elezioni a breve. E chi dichiara di non avere più intenzione di andare a votare. “Sono disgustata dagli scandali, ma continuerò a votare Pd, perché è sempre meglio degli altri partiti“, annuncia una signora. “Ogni ipotesi di reato va accertata singolarmente, ma non c’è una questione morale nazionale nel Pd“, le fa eco un altro cittadino di Lodi. “Questi non sono casi isolati, la corruzione è nel sistema, ma la classe politica continua a far finta di nulla“, obietta più di una voce  di Piero Ricca, riprese Ricky Farina