La Heaven Soirée di sabato 30 aprile è andata ogni oltre aspettativa. In un appartamento di lusso nel quartiere Marylebone di Londra, dopo essere state rigorosamente selezionati degli organizzatori, quattordici coppie e tre ragazze single hanno vissuto una delle orge più spettacolari ed intense da quando l’esclusivo club londinese Heaven Circle è stato fondato nel 2012. Quasi ventimila iscritti in pochi anni per la più importante ed esclusiva associazione di gentiluomini e gentildonne che organizza ammucchiate ogni mese tra Londra, New York, Parigi, Los Angeles, Las Vegas, Ibiza, Berlino, Amsterdam e Vienna. Le foto visibili da un paio d’anni sui social dell’Heaven Circle parlano chiaro. Si intravedono decine e decine di corpi seminudi, soprattutto giovani donne in lingerie, posizione doggy style, riprese dal di dietro modello Salò di Pasolini. Nulla di illegale e di organizzato casualmente. Perché il trentaduenne Chris Reynolds Gordon, il barone del sesso di Belgravia, che assieme alla bella fidanzata 24enne Lauren Bea ha fondato il club quattro anni fa, ha come creato una filosofia che soggiace alla sua libidinosa creatura.

Modestia e buone maniere”, sono le sue parole d’ordine. Gordon, uscito dal mondo del business immobiliare con un crack pauroso e un tentativo di suicidio, sostiene di aver “riempito un buco nel mercato” molto più redditizio del lavoro che faceva prima. Il Dan Bilzerian londinese ha spiegato più volte come l’appuntamento con i party orgiastici dell’Heaven Circle siano diventati esclusivi in pochi mesi. Al principio c’erano le camere in alberghi di lusso, ma la quantità di coppie e ragazze che chiedeva di partecipare era immensa. La svolta la dà l’amico altrettanto benestante che ha un enorme appartamento a disposizione nei dintorni dell’ambasciate colombiana e svedese della capitale inglese. Trovato il set, i clienti nemmeno li ha dovuti cercare. “Poi ci fu la sera in cui un agente di polizia bussò alla porta dell’appartamento perché aveva ricevuto lamentele per il rumore – ha spiegato al Times mister Gordon, tutto bicipiti, pettorali e trapezi da ex atleta in vista – ma quando ha visto cosa stava succedendo ha chiesto se avevamo spazio per una persona in più”.

Le orge esclusive ed elitarie dell’Heaven Circle si dividono in quattro livelli. Il primo, l’Heaven Circus, prevede una sorta di “riscaldamento” per i novizi in un ambiente con centinaia di persone dove tra 16 letti matrimoniali trovi anche dj, mangiafuoco, ballerini e zucchero filato. Il secondo, l’Heaven SX, è invece il primo vero step esclusivo all’interno di appartamenti di lusso: per accedervi bisogna essere coppie e donne single sotto i 35 anni, selezionati con foto inviate precedentemente online e un dress code che verrà comunicato successivamente. Al terzo livello c’è l’Heaven Soirée, l’orgia ultraselezionata in entrata online da tre sconosciute ragazze che scartano uomini con la pancia e signorine con troppa cellulite. Proprio come l’ultima ammucchiata del 30 aprile: 14 coppie e 3 ragazze single che una volta arrivati si sono vestiti con biancheria intima e mantelli rossi come fossero sul set di Eyes Wide Shut. Infine il quarto livello, l’Heaven Privée dove si possono spendere dalle 80 alle 20mila sterline, soprattutto per donne che vogliono vivere emozioni e fantasie particolari, magari facendoselo regalare dal marito.

“Sono andato ad un sacco di party cosiddetti “esclusivi” in passato” ma c’erano spesso dei 50enni e dei 60enni che non erano molto attraenti. Non dico che non ci siano 60enni attraenti, ma quelli che ho incontrato non lo erano per nulla e rovinavano la festa. A questi dettagli siamo molto attenti”, ha spiegato Gordon. Il prossimo appuntamento è per il 6 giugno 2016 con un Heaven SX. Basta lasciare i propri dati e le proprie foto sul sito dell’Heaven Circle e chissà, potreste essere perfino chiamati a partecipare. Un unico mistero aleggia però attorno alle orge superlusso di Gordon: quanto si paga? A parte l’Heavem Privée è impossibile trovare un’affermazione sul tema tra le tante interviste rilasciate dall’uomo dell’anno ai tabloid inglesi. Online si trova qualche traccia per un generico party che si terrà a Ibizia tra meno di 20 giorni al costo di 50 sterline. Il concetto che Chris e la fidanzata Lauren vogliono però trasmettere a tutti è che si reputano “una coppia come tante altre, perfino noiosa: non siamo maniaci sessuali, siamo persone normali”.