Germidi Soia, nel nuovo sketch di “Crozza nel Paese delle meraviglie” (La7), dà la sua sua versione dei fatti su quello che è accaduto alla mensa dell’Antoniano di Bologna dove il vero chef vegano Simone Salvini è stato contestato dai poveri che non volevano un pranzo a base vegetale ma la carne. Germidi Soia spiega, quindi, la ricetta che aveva preparato: “E’ un tortino di quasi-manzo, perché in realtà è di coriandolo, guacamole e spruzzatine di hijiki. E il coriandolo dà tanta energia, ma tanta, tanta, tanta…