Una danza simile, più o meno, all’haka. E undici comparse con la maglia del Milan sul prato di San Siro. La sfida che i rossoneri hanno pareggiato 0-0 con il Carpi è stata preceduta dalle riprese di uno spot per un brand partner del club. La performance artistica, però, non è piaciuta ai tifosi, a giudicare dalle reazioni affidate ai social network. Il coinvolgimento della maglia, sebbene indossata da attori e non dai calciatori, è stato giudicato uno dei punti più bassi di una stagione già anonima. Le scene, poi, hanno fatto infuriare anche gli appassionati di rugby: la danza, battezzata Tekitanka, sembra infatti una grossolana imitazione dell’haka con cui gli All Blacks si preparano ad ogni partita