Pamela Anderson è tornata. E per non far mancare nulla ai propri fan ha deciso di farlo sulle spiagge della serie che l’ha incoronata icona sexy dei primi anni novanta: Baywatch. L’ha annunciato dal suo profilo Instagram, l’attore Dwayne Johnson, protagonista del reboot di una delle serie tv più popolari statunitensi. Già perché per la regia di Seth Gordon, e un investimento di diversi milioni di dollari Paramount, Baywatch, la serie ideata nel 1989 da Michael Berk, Douglas Schwartz e Gregory J. Bonann, andata in onda per nove stagioni con due spin-off poco graditi che l’hanno prolungata fino al 2001, avrà una sua versione concentrata in meno di due ore su grande schermo pronta per maggio 2017.

Lei ha fatto conoscere al mondo ‘CJ Parker’, personaggio che è diventato subito uno dei più iconici di una generazione, nello show televisivo di maggior successo di tutti i tempi”, ha scritto con grande entusiasmo Johnson nel commentare la sua foto con Pamela su Instagram. “È un piacere dare il benvenuto nel nostro cast ad una splendida come sempre Pamela Anderson. Non avremmo potuto fatto questo film senza di te. Benvenuta a casa. Sono felicissimo di averti tra noi”. La Anderson ha interpretato il ruolo di CJ Parker per cinque stagioni, dal 1992 al 1997, lasciando un segno indelebile nella memoria degli spettatori anche italiani. Tuttavia, nel film sembra che Pamela non reindosserà il tradizionale costumino arancione con cui siamo abituati a ricordarla.

Nel reboot la bagnina CJ sarà interpretata dalla 26enne Kelly Rohrbach, una delle ultime fidanzate di Leonardo DiCaprio. Ancora non si sa quindi che parte farà la 49enne Anderson. Il vestitone bianco che la avvolge nella foto su Instagram, mentre a fianco a lei Johnson si mostra in una tutina blu da aiutante bagnino, non fa presagire nulla di buono. Tanto che se non fosse uscito Variety a confermare la notizia, la presenza di Pamela sul set di Baywatch poteva sembrare quella di una turista di passaggio, oltretutto non proprio contenta di esser lì. Infatti poco più di un mese fa l’attrice, ultima volta su un set cinematografico nel 2008 con la parodia Superhero – Il più dotato fra i supereroi, non era sembrata molto contenta del reboot di Baywatch con lei tra gli interpreti. “Mi hanno chiamato e mi hanno chiesto di esserci, ma non ho ancora deciso”, aveva spiegato all’Harper Bazaar.

“Non mi piacciono i remake di spettacoli televisivi e io voglio essere ricordata per quel personaggio così com’era all’epoca. Non so se voglio far parte del nuovo Baywatch”. Per ora non si sa ancora cosa l’abbia convinta a ripensarci. Il suo sarà probabilmente un cameo, come quello di David Hasselhoff, il Mithc Buchannon della serie, sul set della Georgia (non in California come la serie tv ndr) per una comparsata. Dwayne Johnson noto per l’Hobbs negli ultimi tre Fast&Furious e per l’ultimo film catastrofico San Andreas, sostituirà Hasselhoff nel ruolo di Buchannon. Con lui sulla spiaggia a salvare bagnanti dall’annegamento ci saranno anche Zac Efron, la top model  Charlotte McKinney, Alexandra Daddario, Priyanka Chopra e Ilfenesh Hadera. Pamela Anderson non riuscì più a bissare il suo successo televisivo al cinema, e di lei alla fine degli anni novanta si parlò forse più per le relazioni e i matrimoni naufragati tra liti e spintoni, per la sua netta posizione da vegetariana per i diritti degli animali, e ancor di più per quel filmato porno clandestino che nel 1995 fece il giro delle videoteche più all’avanguardia. Un video amatoriale di una ventina di minuti con la Anderson in compagnia di Tommy Lee, il marito di allora, mentre trascorrono una vacanza al mare e all’improvviso mentre si trovano in barca cominciano a fare sesso. Il filmato, oltretutto, è disponibile online da anni sui migliori portali hard della rete.