“Con Grillo abbiamo parlato di Roma delle tante idee che si sono già dimostrate realtà in molte parti del mondo, come le energie rinnovabili”. Così la candidata sindaco M5S Virginia Raggi dopo l’incontro con Beppe Grillo a Roma. “La Meloni? Lei e il centrodestra stanno facendo un balletto vergognoso sulle teste dei romani. Continuano a parlare di poltrone, di chi é il candidato migliore, però proposte non ce ne sono”. “Giorgia Meloni è la figura di Salvini a Roma, ma è stata – continua – anche il referente di Berlusconi, al governo come ministro, è stata con Alemanno quando ha governato Roma”. “Tutte queste persone, (idem a sinistra Giachetti che si presenta come il nuovo, ma è figlio del Pd, è stato segretario comunale della Margherita), che pensano di salvare Roma, sono quelle che hanno contribuito ad affossarla. Hanno una faccia tosta nel presentarsi oggi come il nuovo, quasi a voler cancellare come una spugna il passato. Hanno già avuto modo di governare e migliorare Roma. Mi spaventa che si ripresentino dopo lo scempio che ne hanno fatto”