Il pomeriggio del 15 aprile un enorme nube di polvere ha inghiottito un’intera regione della Cina. In meno di 10 minuti, il cosiddetto vento giallo ha paralizzato la contea di Guazhou riducendo la visibilità al minimo. Questo tipo di fenomeno metereologico è comune in gran parte dell’Asia Orientale e si verifica durante il periodo primaverile. Le polveri dei deserti della Mongolia e della Cina vengono sollevate da correnti superficiali e vanno a formare delle nubi di sabbia gialla (Video via CCTV news-9