Sul sagrato di Santa Maria delle Grazie, la chiesa di Milano che ha ospitato la cerimonia funebre di Gianroberto Casaleggio, si sono radunati centinaia di simpatizzanti pentastellati, che hanno partecipato alla funzione in silenzio, accompagnando con un applauso l’arrivo del feretro e salutandolo alla fine al grido di  “onestà onestà“. Tra di loro, nonostante la consapevolezza della difficoltà del momento, dettata dalla grave perdita, prevale l’ottimismo per il futuro: “Come ogni bravo genitore Gianroberto ci ha dato radici solide e ce la faremo”. Ancora: “Ci sono tanti bravi ragazzi onesti, supereremo questo momento e saremo ancora più forti” di Alessandro Madron e Elisa Murgese