Il mare di Roma è Ostia e chi ci mette le mani fa un sacco di soldi. Una spiaggia in concessione, qui, vale milioni di euro. Cleto Di Maria da anni gestisce un bar nello stabilimento balneare in concessione a Mauro Balini, direttore del porto. Di Maria è stato condannato per narcotraffico perché beccato in Brasile con 250 chili di cocaina: “Non ho mai trafficato a Roma, solo là”. Ma forse non dice tutta la verità: secondo le indagini quella droga la doveva portare in Italia al porto di Fiumicino. Da Anno Uno