‘”Noi assistiamo a ministri e lobbisti che parlano fra di loro con un linguaggio tipo Chicago anni ’30, si parla di queste super lobby che hanno profondamente condizionato l’azione del governo”. Così il direttore de il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, a ‘Otto e mezzo’ (La7) a proposito delle intercettazioni che hanno coinvolto l’ex ministro Federica Guidi e il suo compagno, Gianluca Gemelli, e dove in una conversazione il consulente del ministero dello sviluppo economico Valter Pastena cita un dossier riguardante il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio (Pd) con documenti anche fotografici di un rapporto tra il ministro ed esponenti della ‘ndrangheta. “E’ inquietante che ci sia un carabiniere che segue dei mafiosi fotografandoli con il ministro Delrio – afferma il giornalista -. Ed è preoccupante che sia ritenuto ricattabile da queste persone”