“Nel risentire il racconto di Riina jr molte cose sono insopportabili. Non rinnegare la storia del padre, ad esempio. In sostanza Riina dà una intervista da mafioso quale è. La Rai non è però appiattitile su un’intervista, perché racconta giorno per giorno le storie delle vittime della mafia”. Lo ha detto la presidente della tv di Stato, Monica Maggioni, in audizione in commissione Antimafia. Durante la riunione è intervenuto anche il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto: “Non c’è stato nessun pagamento, le domande sono state fatte in libertà e la liberatoria è stata firmata alla fine dell’intervista” di Irene Buscemi