Pomeriggio di tensioni tra la polizia e i profughi accampati al porto del Pireo nel sud di Atene. Le autorità hanno disposto lo sgombero del terminal dove da settimane si sono insediati più di 4700 tra migranti e rifugiati che verranno trasportati in un campo profughi fuori città. Alcune persone hanno organizzato un sit-in al molo chiedendo l’apertura del confine settentrionale del paese, ma la situazione è poi degenerata in uno scontro con le forze dell’ordine. Come si vede nel video, un manifestante si è diretto contro gli agenti di polizia alzando in cielo un bambino di pochi mesi. Fortunatamente, dopo circa un minuto il bambino riappare sano e salvo, in braccio a quella che potrebbe essere la madre del piccolo (Video via naftemporiki.gr)