Marchini mio vicesindaco? Non ho proposto nulla a nessuno”. Giorgia Meloni smentisce i tentativi di Fratelli d’Italia di far ritirare la candidatura a sindaco di Roma ad Alfio Marchini con la proposta di una coalizione unica capace di arrivare al ballottaggio. Insomma i balletti nel centro-destra continuano, ogni candidato chiede un passo indietro dell’altro per il bene di tutti. La leader di FdI conferma l’incontro tra Salvini e Berlusconi. “Vedremo, penso che ci incontreremo nei prossimi giorni. Ci faremo due chiacchiere”, ma fa intuire che la sua candidatura non è minimamente in discussione. Anche Guido Bertolaso (Fi) va avanti come una ‘ruspa’, così dice. “Non si ritira nemmeno se è Forza Italia a chiederglielo? E’ autonomo, sceglierà come vuole. Il Tevere balneabile in 5 anni? Non è la mia priorità, io ho un altro programma, faremmo bene a parlare di questo perché ai romani di assi o ticket tra Marchini-Meloni-Betolaso non frega nulla” chiosa. Dalla politica alla passione calcistica il passo è breve a Roma. All’inviato de Le Iene, Dino Giarrusso, rivela di essere romanista anche se di famiglia laziale