Dodici artisti, un video, un voto: sì. E’ l’idea di Greenpeace con la regia di Chiara Agnello per sostenere il al referendum del 17 aprile sulle trivelle. “Sì per dire No” all’estrazione di petrolio e gas nei mari italiani, dunque. A ‘metterci la faccia’ sono Claudia Gerini, Claudio Santamaria, Flavio Insinna, Nino Frassica con Elio Germano, Ficarra e Picone, Noemi, Piero Pelù, Isabella Ragonese, Pietro Sermonti e Valeria Golino, che apre il video: “Io il 17 aprile ho un appuntamento speciale…”. “Il contributo di questi generosi artisti è decisivo per bucare la cappa di silenzio che si è voluta far cadere sul referendum – spiega Andrea Boraschi, responsabile della campagna Energia e Clima di Greenpeace – Partecipare al voto è un atto di responsabilità democratica, per difendere il mare, una delle più grandi risorse di cui dispone l’Italia”