Ha indignato l’America la storia di Amelia Stripling, un’insegnante di sostegno al Tift County School di Tifton in Georgia (Usa) che senza nessun motivo ha spinto violentemente a terra con un ginocchiata nella schiena un bimbo di 4 anni. A riprendere la scena le telecamere di sorveglianza dell’istituto. Nel 2014, la 71enne era stata, infatti, premiata dalla fondazione Tift County per l’eccellenza d’insegnamento in materia di istruzione scolastica. Le immagini mostrano l’assurdità di un gesto senza spiegazioni, tant’è che la stessa insegnante subito dopo la violenza sembra confortare il bambino. Il fatto è accaduto lo scorso 17 marzo e la donna il giorno successivo ha presentato le dimissioni. Ma questo non è bastato: la polizia, grazie al video, l’ha arrestata