Si chiama RF, ed è una sigla molto importante. Perché identifica una versione finora inedita della Mazda MX-5: la Retractable Fastback, presentata in anteprima mondiale al salone di New York che aprirà ufficialmente i battenti il 25 aprile, ma che sta già vivendo le sue tradizionali giornate stampa.

Come dice il nome, questo modello può contare su un tetto rigido la cui parte superiore “rientra“ come se si trattasse di una coupé cabriolet. Il tetto si apre e chiude in 12 secondi anche vettura in movimento (velocità non superiore a 10 km/h), e ovviamente il look della RF è diverso dalla versione equipaggiata con la tradizionale capote in tela.

La Mazda MX-5 RF non è destinata solamente al mercato americano, ma arriverà anche in Europa. Con il suo colore inedito, denominato Machine Grey, ma anche con la conferma dei due motori benzina Skyactive 1.5 e 2.0 abbinati al cambio manuale. O, in alternativa, ad un automatico sei marce che esordisce proprio su questo modello.