Sabato il candidato del centrosinistra a Milano Giuseppe Sala ha attaccato il suo avversario, Stefano Parisi, dandogli del “candidato di facciata“, sostenendo che in caso di sua vittoria il vero sindaco sarà Matteo Salvini. In occasione della presentazione della lista “Milano Popolarecon i maggiorenti di Ncd Lupi e Formigoni (video), Parisi ha risposto per le rime: “E’ una sciocchezza, io sono libero, molto più di quanto lo sia Sala nel rapporto con la sua litigiosa coalizione”. Tuttavia Maurizio Lupi ha sentito l’esigenza di puntualizzare la scelta di presentarsi non come Ncd, ma con il simbolo di una lista civica: “Nessun diktat, i simboli di Ncd e Udc non ci sono perché riteniamo che la sfida che c’è in gioco oggi a Milano è talmente importante che deve vedere un superamento delle categorie tradizionali in cui tutti noi abbiamo militato e vissuto”