Una banda specializzata in attacchi con tecniche paramilitari e armi da guerra, a furgoni portavalori e ai caveau di istituti di vigilanza e banche, è stata smantellata con una operazione congiunta tra Polizia di Stato e Guardia di Finanza in Sardegna. Ventitre le persone indagate per i reati di associazione per delinquere, rapina, porto illegale di armi da guerra, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e favoreggiamento. Si tratta perlopiù di pregiudicati. In questo video della Polizia di Stato l’assalto e la rapina ad un caveau a Nuoro che fruttò alla banda ben 6 milioni di euro