Pep Guardiola, allenatore del Bayern Monaco, alla vigilia della partita di Champions League contro la Juventus, ha ricordato in conferenza stampa l’ex patron del Brescia Gino Corioni, morto l’8 marzo scorso. “Gino – ha detto il tecnico spagnolo – è stato il più importante presidente della storia di quella società e mi ha voluto quando nessun altro mi voleva. Per me è stato un piacere enorme conoscerlo, mi ha dato fiducia e mi ha permesso di conoscere meglio la realtà del calcio italiano”.

Guardiola ha voluto anche ringraziare per la “bella esperienza vissuta a Brescia” la famiglia di Corioni, “a partire dalla moglie e dai suoi figli”. “So che ha sofferto – ha aggiunto – ma ha lottato fino alla fine come il lottatore che era”.