sesso

La enorme diffusione dell’utilizzo della tecnologia a cui stiamo assistendo nell’ultimo decennio, sta cambiando radicalmente le abitudini di tutti noi.

In modo particolare per quanto riguarda la coppia, possiamo evidenziare delle trasformazioni che possono farci sempre più pensare ad una nuova modalità di instaurare e vivere la relazione stessa.

Iniziando dal primo incontro possiamo vedere come oggi questo avviene sempre più raramente tramite amici comuni ma più spesso per frequentazioni di luoghi virtuali, le chat, i social, le app che consentono a volte un iniziale anonimato e solo più tardi una conoscenza dal vivo. A volte prima del volto scopriamo i gusti e gli hobby, poi se questi sono di gradimento reciproco si passa al resto….

Il vecchio corteggiamento è stato sostituito da frasi inviate via sms, da canzoni scelte ad hoc e pubblicate, da foto che attraverso una immagine riesco a dire più di tante parole.

Una ricerca presentata lo scorso anno ad un congresso annuale dell’Associazione americana di psicologia (Apa) riporta che l’88% degli adulti ha praticato sexting, l’82% lo ha fatto durante gli ultimi 12 mesi. Attraverso il sexting passa l’eccitazione personale e del partner, si promettono incontri sessuali che più frequentemente rimangono virtuali.

E poi le app erotiche che aumentano la varietà di modi e di gusti e quelle informative che ampliano il repertorio di conoscenze sulla sessualità con curiosità e notizie scientifiche selezionate.

Un mondo ancora da scoprire per quello che riguarda la ripercussione sulla relazione di coppia, i nativi digitali saranno quelli che ancora di più usufruiranno di queste nuove modalità di rapporto con l’altro/a e con la sessualità. Nel frattempo con la Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica abbiamo approntato un questionario su “Sessualità e nuove tecnologie: come cambia la relazione di coppia” tesa a indagare le eventuali correlazioni tra questi due aspetti.

Cliccando sul link si può partecipare all’indagine che richiede pochi minuti per essere completata. I risultati saranno resi noti anche attraverso questo blog.