Abusava un bimbo disabile di 10 anni all’interno di una scuola di Roma. Per questo un uomo di 54 anni, romano, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Il piccolo, nonostante avesse 10 anni, a causa della sua disabilità aveva i comportamenti e i bisogni di un bambino di tre anni e necessitava di assistenza continua: l’uomo era l’insegnante di sostegno incaricato di prendersi cura del ragazzino fuori dall’aula. Le indagini sono partite dopo la denuncia di una maestra, insospettita dal troppo tempo che l’educatore passava in bagno in compagnia dell’alunno.

Dallo scorso 20 febbraio gli agenti hanno quindi messo sotto sorveglianza l’istituto per verificare il comportamento del 54enne. I filmati e le intercettazioni disposte dalla Squadra Mobile dopo la denuncia, hanno incastrato l’uomo che è stato arrestato e portato in carcere. Nel corso delle perquisizioni degli agenti a casa dell’uomo, così come nell’armadietto e nell’auto di sua proprietà, sono stati sequestrati il pc e altri supporti informatici che saranno adesso ispezionati alla ricerca di eventuale materiale pedopornografico o tracce di contatti con altri bambini.