Dopo Barbara D’Urso, i Modà e Virginia Raffaele, tocca adesso a Matteo Salvini sedere dietro la busta di C’è posta per te. Il leader della Lega Nord sarà ospite, sabato 5 marzo, del programma condotto da Maria De Filippi. Non solo talk show e programmi di approfondimento dunque, Salvini, raggiunto da uno dei postini di Maria ha accettato l’invito. Sulla pagina Facebook del programma un video immortala la consegna della lettera: il mittente però rimane top secret, almeno fino alla messa in onda della puntata, registrata lunedì pomeriggio.

Non è la prima volta che il programma accanto ad attori, cantanti e gente comune, ospita un politico. Nel 2005 fu Piero Fassino a sedersi negli studi di Canale5, chiamato dalla sua vecchia tata, che lo aveva accudito dai 7 ai 14 anni. Nel 2013 toccò a un Renzi sindaco di Firenze, armato di giubbotto di pelle, fare il suo ingresso in casa De Filippi: quella volta il presidente del Consiglio dialogò con i ragazzi della scuola di Amici di talento, futuro e meritocrazia. L’anno dopo, il premier e segretario del Pd, sfiorò il bis, annullato per motivi di par condicio.