Paura per Yoko Ono, vedova 83enne di John Lennon, che è stata trasportata in un ospedale di New York. In un primo momento, la tv americana Cbs (citando fonti di polizia) ha parlato di un ricovero a causa di un ictus, ma l’agente dell’artista giapponese, Elliot Mintz, ha smentito dichiarando che si tratta invece di una forte influenza.

“Il dottore ha pensato di trattenerla in ospedale per fare un controllo completo – ha aggiunto l’agente – ma non si tratta di ictus e forse uscirà oggi stesso”. La versione di Mintz è stata confermata anche dal figlio Sean Lennon, che è intervenuto su Twitter affermando che la madre non ha avuto un ictus ma solo disitradazione e stanchezza. “Ora sta bene – scrive – ha avuto solo un colpo di genio”