Il 24 febbraio 2012, alle 15:52, la 15enne Emily Armitage fu travolta da un’automobile mentre, dopo essere scesa al volo dall’autobus, attraversò distrattamente una strada di Lingdale (in Inghilterra). Tutta colpa del cellulare. La ragazza riportò numerose ferite, ma nulla di grave rispetto a quanto le sarebbe potuto accadere visto che sfondò il parabrezza dell’auto. Ora, a distanza di 4 anni, Emily ha deciso di sostenere una campagna nazionale per la sicurezza stradale diventandone testimonial. Per l’occasione è stato pubblicato il terribile video dell’incidente in cui si vede la ragazza travolta dall’auto e le sue scarpe volare nel giardino di una casa