Martedì scorso la Corte costituzionale ha bocciato la legge della Regione Lombardia che di fatto impediva la costruzione di nuove moschee. Nel febbraio 2015 i cittadini di Crema (provincia di Cremona) sono stati chiamati a discutere se dare o meno alla comunità islamica la concessione di un terreno per costruirvi una moschea. Il consiglio comunale era aperto ma non tutti sono riusciti a entrare. Tra quelli rimasti fuori si sono creati momenti di tensione: “Ve la bruciamo la moschea!”, hanno urlato alcuni. Il servizio è andato in onda nella puntata di Servizio Pubblico del 7 febbraio 2015