Travolta e uccisa da una lastra di marmo davanti agli occhi del fratellino. Così è morta una bambina di quattro anni a Castelfranco Emilia, nel Modenese. È tutto avvenuto nella tarda serata di ieri. La piccola è stata colpita alla testa da una lastra di marmo del caminetto di casa. Dalle prime ricostruzioni sembra che stesse giocando con il fratello di otto anni e si sia aggrappata alla mensola. Da questa si sarebbe staccata la lastra. I genitori sono accorsi dal piano superiore. È intervenuto il 118, ma per la bimba non c’era più nulla da fare.

Ad attirare mamma e papà, secondo la Gazzetta di Modena, è stato il rumore provocato dalla lastra. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno assistito agli inutili tentativi dei medici di rianimarla. Il pubblico ministero di turno Enrico Stefani ha avviato tutti gli accertamenti del caso.