L’Inter “nega categoricamente che il presidente e azionista di maggioranza Erick Thohir stia prendendo in considerazione l’ipotesi di cedere il suo 70% di quote del club o parte di esso”. E’ quanto si legge in una nota pubblicata sul sito nerazzurro e sui canali social del club, in risposta ad alcune indiscrezioni pubblicate oggi.

“Come parte della strategia a medio-lungo termine – precisa la società nerazzurra – il club ha chiesto a Goldman Sachs di vagliare la possibilità di identificare potenziali futuri partner commerciali in Asia. Questa è una cosa logica alla luce della enorme crescita di investimenti nello sport e nel calcio in particolare, in Asia e specificatamente in Cina“.

“Il club – prosegue la nota – continua nelle sue strategie commerciali e sportive. Allo stesso tempo sta lavorando a stretto contatto con la Uefa in merito al rispetto dei parametri del fair play finanziario“. La nota della società nerazzurra termina ricordando che “l’obiettivo resta il ritorno in Europa, per competere ai massimi livelli”, elemento fondamentale per riuscire a conquistare la sopravvivenza economica.