Gli attivisti del centro sociale Cantiere, nella mattinata di lunedì, hanno inscenato una protesta nella sede milanese di Assolombarda contro l’alternanza scuola-lavoro. L’occasione è un convegno sul tema a cui prenderà parte anche il ministro Stefania Giannini. L’azione dei giovani attivisti anticipa di qualche ora il presidio organizzato in pomeriggio. Un gruppo di giovani ha affisso volantini sulla facciata dell’edificio, scandendo slogan e mostrando striscioni contro lo sfruttamento del lavoro degli studenti  di Alessandro Madron