In questo video del marzo 2015 girato negli Stati uniti all’interno della prigione della contea di Hamilton (ma mostrato solo ora in esclusiva dalla Abc), una donna di 60 anni, Nancy Mason, viene colpita con il taser dal sergente Rodney Terrel. La Manson era stata arrestata per furto all’interno di un market e una volta arrivata in carcere, si era rifiutata di togliersi gli orecchini che aveva indosso. Rifiuto che non è piaciuto al sergente Terrel che ha risposto usando il taser. La donna cadendo si era fratturata una mano. Ora, a distanza di 11 mesi, la Manson ha chiesto un risarcimento di 1,75 milioni di dollari nei confronti del sergente e di altri 4 poliziotti che hanno assistito alla scena senza muovere un dito