Abbiamo senatori che vogliono approvare le unioni civili con adozione del configlio da parte del partner. Ci sono senatori che sono contrari alle due realtà. Ci sono senatori favorevoli alle unioni civili, ma contrari all’adozione del configlio da parte del partner.

Infine, ci sono senatori ai quali dei diritti dei bambini delle coppie eventualmente unite in unione civile non interessa proprio nulla. La loro priorità è quella di far fare la peggior figura possibile a Cirinnà, Renzi e al Pd. E se questo lo si fa mancando alla propria parola e giocandosela sulla pelle dei diritti umani di un po’ di cittadini italiani, come dire, pazienza.

senato 675