Cosa succede se Antonino Cannavacciuolo incontra Clementino nei corridoi dell’Ariston? Un siparietto divertente, innescato dallo stesso rapper: “Maestro, io sono contento di incontrarla perché di cognome faccio Maccaro, se tolgo la M e metto la P, che esce?”, a quel punto la pacca dello chef è inevitabile