“Cinque paia di calzini lunghi a 17 euro? No, troppi. Mi faccia il super sconto. Dieci euro, daiiiii”. L’ex ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta (capogruppo di Forza Italia alla Camera) viene filmato dalle telecamere de ilfattoquotidiano.it al mercato ambulante di Porta Portese (Roma) mentre tratta, lungamente, sul prezzo di alcune paia di calze con un commerciante di biancheria intima. Un tira e molla con il parlamentare, ‘scortato’ da un uomo, che pretende uno “sconto” cospicuo di 7 euro e il venditore che non si sposta dai 17 euro fissati. Un modo di mercanteggiare, probabilmente, retaggio di famiglia, quando da bambino Brunetta vendeva con i genitori souvenir in una bancarella a Cannareggio (Venezia). Alla fine la querelle si chiude a 15 euro