Grazie al successo planetario del nuovo film della saga Star WarsWalt Disney ha registrato utili record, in salita del 32% a 2,9 miliardi di dollari, nel trimestre che si è chiuso il 2 gennaio. Dal 2012, infatti, il gruppo è proprietario della Lucasfilm, la casa cinematografica fondata da George Lucas che ha prodotto Il risveglio della forza.

L’utile netto trimestrale è stato di 1,73 dollari per azione, contro gli 1,65 attesi dagli analisti. Migliore delle previsioni anche il fatturato, cresciuto del 14% a 15,2 miliardi di dollari. “Sostenuti dal successo fenomenale di Star Wars, abbiamo registrato gli utili trimestrali più alti della storia del gruppo”, ha detto l’amministratore delegato di Walt Disney, Bob Iger.

Il titolo del gruppo cinematografico Usa, che in attesa dei conti, martedì aveva guadagnato lo 0,22% sulla borsa di New York, ha però segnato un ribasso di oltre 3 punti percentuali nella sessione after-hours di Wall Street. A preoccupare sono l’emittente Espn e i canali via cavo, che hanno visto gli utili calare del 5%.