Duro botta e risposta tra Jeb Bush e Donald Trump durante il confronto televisivo per le primarie repubblicane. “Trump ha usato l’esproprio pubblico per prendere una proprietà ad un anziana e costruirci il parcheggio del suo casinò” accusa Bush facendo riferimento al caso di Vera Coking, una donna di Atlantic City che per più di 20 anni si rifiutò di vendere la sua proprietà al magnate. Il milionario Trump prova a difendersi: “Jeb vuole fare il duro – dichiara -. Lasciami parlare, stai zitto”. Un’uscita che che non è piaciuta al pubblico che ha risposto con fischi e urla