Blitz dei centri sociali al Pirellone di Milano, sede del consiglio regionale della Lombardia, dove era in corso una riunione della commissione Territorio e Infrastrutture in cui è in discussione la riforma della legge sulla casa. Vogliono privatizzare anche il settore case popolarihanno urlato gli antagonisti bloccati nellandrone, di fronte ai tornelli di accesso agli ascensori in via Fabio Filzi 22. Non ci sono stati grandi momenti di tensione, se non allinizio quando un paio di militanti hanno passato il blocco ma sono stati respinti dalla security