Facce buffe e mosse degne di un pagliaccio. Lo studente universitario ribattezzato dai media americani #stickerboy (ragazzo degli adesivi) ha rubato la scena alla candidata democratica Hillary Clinton. Intervistato ha dichiarato di essere uno studente universitario e di essersi presentato alla convention per curiosità ma di non avere ancora le idee chiare sui chi votare. Non è dunque un supporter della ex first lady