L’attaccante neroazzurro Mauro Icardi fallisce il rigore e il milanista Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, viene ripreso in tribuna autorità mentre fa il gesto dell’ombrello ripetuto più volte