Al Family day non solo ddl Cirinnà, c’è spazio anche per qualche siparietto. I parlamentari di centrodestra Gasparri, Quagliariello e Giovanardi si sono prodotti in una improbabile versione del ‘Nessun dorma‘, mentre un gruppo di preti in tonaca cantano, chitarre e tamburelli alla mano, niente meno che ‘la società dei magnaccioni