In Armenia, in Mongolia, in Nepal, e in altri paesi, compresi gli Stati Uniti, questo video non è accessibile alla visione: i soliti diritti d’autore legati alle musiche non originali che a volte uso per i miei film. Quando uso le musiche di Nicola Gelo, il mio compositore “privato”, questo problema non si pone. Ma in Europa il video è totalmente disponibile, e dato che sono un europeista convinto, ve lo propongo.

In questo amarcord filosofico ci sono alcuni miei aforismi che vengono presentati in modo giocoso. Sono una sorta di “ricetta” per vivere la vita in modo leggero, consapevole che la vita è un vicolo cieco ma inondato di sole. Proprio l’assenza di speranza rende la vita così “divertente” ai miei occhi.

Qualcuno ha scritto che la vita è un lugubre scherzo, per me non è proprio così, la vita è uno scherzo, anche terribile, ma non è lugubre, ci sono i fiori, le farfalle, le rondini, e gli involtini che fanno primavera, un esercito di involtini primavera. Tutto ciò non può essere lugubre, caro Strindberg. Lascio al vostro buon cuore la visione dei miei aforismi.