UNIONE CIVILE RENZI & ALFANO
Il ministro dell’Interno, dopo aver incassato le quattro nomine, gioca la sua partita sulle unioni civili, provando a convincere il premier che, per portare a casa il risultato, deve guardare da quella parte dell’emiciclo. Domani pomeriggio tutti gli occhi saranno puntati sul Circo Massimo per il Family Day. Di Paola Zanca

COM’È UMANO LEI – L’editoriale di Marco Travaglio
Da giorni i titoli dei giornali ruggivano e rombavano come tamburi di guerra. Uno per tutti, quello de La Stampa di ieri: “Renzi affronta la battaglia contro Angela Merkel con i consigli di Napolitano”. Accipicchia, stavolta Matteo va a Berlino e gliele canta chiare, alla cancelliera.

DORINA, IL CINGHIALE E LE INVIDIE DEI NEOPROMOSSI
Bianchi, la nuova sottosegretaria alla Cultura, ha già cambiato sette partiti. L’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini manda a quel paese Renzi: si aspettava di essere nominato viceministro. Di Vincenzo D’Esposito

LA FAMILY BANK DEI BOSCHI DA AREZZO AI PALAZZI ROMANI
Ecco la dinastia di Lady Riforme, il padre, lo zio e gli altri. Di Davide Vecchi

RENZI, IL GIOCO DELLE 3 CARTE E IL BUFFETTO DELLA MERKEL
Incontro a Berlino tra i due capi di governo. Il premier tenta lo scambio tra fondi alla Turchia per maggiore flessibilità: la cancelliera lo rimanda a Bruxelles.

LE PENE DEGLI AMBASCIATORI: “UMILIATO DA CALENDA”
I giovani diplomatici contro i vecchi metodi del rottamatore. Di Wanda Marra

L’INTERVISTA – PETRINI: “CARO RENZI, LA COSTITUZIONE VA MANEGGIATA CON CURA”
Il fondatore di Slow food a fianco dei professori contrari alla riforma del Senato: “Non è un plebiscito sul premier”. E sul referendum: “Benigni voterà Sì? Io, se si tratta della Carta, sento Rodotà e Zagrebelsky”. Di Silvia Truzzi

IL MANAGER CHE FA ACQUA ALLA GUIDA DI CARICESENA
Gozi vuole l’avvocato Catia Tomassetti, che Ignazio Marino aveva piazzato al vertice dell’Acea appena multata dall’antitrust, alla guida della banca. Di Davide Vecchi

L’INCHIESTA – CREPE, LEGNI MARCI E BALCONI A PEZZI. L’AQUILA CROLLA ANCORA
Dal 2 settembre, le New Town, nate dopo il terremoto del 2009, si stanno sgretolando con la gente dentro. Di Ferruccio Sansa

NON SOLO ZIKA, AL CARNEVALE DI RIO LA SAMBA DEL VIRUS
Operatori turistici preoccupati quanto le donne incinte: la malattia diffusa dalle zanzare mette a rischio la sfilata e le prossime olimpiadi. Da Rio De Janeiro, Giuseppe Bizzarri

PACE ALLA SATIRA SUA
La crisi di un genere. Si stava meglio quando si rideva per non piangere. Di Andrea Scanzi