Durante il terzo set della partita tra il francese Jo-Wilfried Tsonga e l’australiano Omar Jasika, agli Australian Open, Tsonga si è accorto che una raccattapalle stava piangendo, in preda a un malore. Le si è avvicinato e l’ha aiutata a uscire dal campo sorreggendola. Un gesto che ha scatenato l’applauso da parte del pubblico