E’ la moda del momento: scegliere un compagno di squadra, mettergli un cono in testa e cercare di colpirlo con il pallone. A cimentarsi anche le stelle del Paris Saint Germain: Edinson Cavani e Marco Verratti. La mira del Matador non sembra essere precisissima. Decisamente meglio Verratti che avrebbe centrato il cono se Cavani non si fosse riparato il volto con le mani all’ultimo momento