Gli investigatori della polizia di Seattle (Usa) stanno studiando il caso di un poliziotto coinvolto in una sparatoria avvenuta presso il Queen Anne’s Kerry Park. Gli agenti erano stati inviati per rispondere a una richiesta di intervento per un tentativo di furto. Ma, una volta arrivati sul posto, hanno trovato un uomo di colore, James Slade, che brandiva un coltello. Quando il poliziotto gli ha intimato di lasciarlo cadere, l’uomo non l’ha fatto e l’agente gli ha sparato, ferendolo non gravemente. A quel punto James Slade ha cominciato a supplicare il poliziotto di ucciderlo. Poi si è alzato da terra entrando nell’auto della polizia, dove è stato immobilizzato con il taser. Il fimato è stato registrato con una dash-cam posta all’interno dell’auto di una seconda pattuglia. Il poliziotto coinvolto è stato sospeso dal servizio