Alcuni ricercatori dell’Human Interactive Robotics Lab della Michigan Technological University (Usa) stanno lavorando ad un sistema per la cattura di droni in volo in aree non autorizzate. Si tratta di un drone che, proprio come un ragno, è capace di intercettare il volo di un altro drone e immobilizzarlo tramite una rete. Il progetto complessivamente prende il nome di “Robotic Falconry” ovvero “falconeria robotica” (video tratto da HIRoLab)