“Occorre per i grillini parlare chiaro. Per gli amici del Movimento 5 Stelle il tempo del propagandismo e dell’infantilismo è finito. Togliamo dalla testa che loro ogni mattina si alzano e attribuiscono patenti di moralità a destra e a manca. Non le accetto da nessuno”. Lo ha detto a Pozzuoli il Presidente della Campania Vincenzo De Luca, rispondendo alle domande dei giornalisti sulle vicende di Quarto, il comune amministrato dall’M5S finito nella bufera per l’inchiesta della Dda sull’ex consigliere grillino Giovanni De Robbio, accusato di tentata estorsione ai danni del sindaco Rosa Capuozzo e di voto di scambio