La dimostrazione sull’efficacia del giubbottoanti-accoltellamento” non va come dovrebbe e a rimetterci è il reporter israeliano Eitam Lachover.Non devi preoccuparti di niente, siamo molto fiduciosi sul nostro prodotto” sono le parole del responsabile della compagnia israeliana produttrice del giubbotto poco prima di “pugnalare” il povero giornalista. Uno, due, tre fendenti alla schiena, ma è proprio quest’ultimo a perforare il giubbotto come è ben chiaro da una smorfia del reporter. Così, Eitam Lachover, che era stato incaricato di girare un servizio per dimostrare l’efficacia di questo indumento, è finito in ospedale con una lieve ferita sulla schiena. Il tutto rivelato via Twitter dal giornalista e confermato alla tv israeliana dove ha dichiarato: “Una leggera ferita, il giubbotto non è ancora perfetto. L’azienda si è scusata e si è impegnata a modificare il modello” (video tratto da Youtube)