La polizia di West Jordan (Utah, Stati Uniti) ha diffuso il filmato della body cam di un agente intervenuto in risposta ad una chiamata per una lite domestica durante la notte di capodanno. Nel video, si vede il poliziotto fare irruzione nell’abitazione di Brandon Morgan, 36 anni, insieme ad altri due colleghi. L’uomo, armato di machete, aveva appiccato un incendio con l’intento di bruciare la sua abitazione. Il sospettato è stato poi elettrizzato con il taser e condotto nel carcere della contea di Salt Lake con l’accusa di incendio doloso aggravato, aggressione aggravata e maltrattamento aggravato di animali