E’ il giorno dei record al Camp Nou. Nella 17esima giornata di Liga il Barcellona batte 4-0 il Betis Siviglia e festeggia due primati: le 500 presenze di Lionel Messi e le 180 reti nell’anno solare, meglio del Real Madrid che nel 2014 si era fermato a 178. Uno dei gol (gli altri sono di Messi e una doppietta di Suarez) arriva su un’autorete rocambolesca di Westermann dopo il rigore sbagliato da Neymar. Il giocatore del Barca, infatti, scivola mentre calcia il penalty e la palla va a sbattere sulla traversa, ma a metterla in rete ci pensa il difensore del Betis che arriva in spaccata e fa autogol
(video tratto da Twitter)