BALLE ALTERNE – L’Editoriale di Marco Travaglio
Digitando le parole “targhe” e “alterne” sull’archivio dell’Ansa, si ottengono 2.120 notizie in 34 anni: la prima è del 17 dicembre 1981 e riguarda il Comune di Napoli, dove il prefetto Riccardo Boccia limitò il traffico privato per un mese e, siccome era spiritoso, consentì alle auto con targa pari di circolare nei giorni dispari e viceversa.

BANCHE, PIL, LAVORO, SCUOLA: MATTEO RENZI ERRORE PER ERRORE
Marco Palombi mette a confronto numeri e dati forniti dal premier durante la conferenza stampa di fine anno e la ben diversa realtà dei fatti.

RIFORME SECONDO MATTEO: “REFERENDUM SU DI ME”
Il premier lega le sue sorti alla consultazione sulla modifica della Carta: “Se perdiamo, me ne vado a casa”. Di Paola Zanca

POLVERI BATTONO TARGHE ALTERNE E SI PIANGE SU QUEI TRENI TAGLIATI
Oggi il vertice a Roma: sotto accusa il Ministero dei Trasporti. Di Roberto Zanini

STOCCATA E FUGA – Di Antonio Padellaro
Sull’Ordine dei Giornalisti populismo, tre palle un soldo.

A GENNAIO DIVERSE PROCURE E AVVOCATURE SARANNO SENZA VERTICE
Da Nord a Sud, alcuni dei cronisti giudiziari del Fatto fanno il punto sullo stato degli uffici giudiziari: si va da Milano, lasciata libera da Bruti Liberati, a Caltanissetta, rimasta scoperta dopo la nomina di Sergio Lari a procuratore generale. A rischio anche gli uffici di Taranto, dove si svolge il delicato processo Ilva.

IL COMMENTO – SMOG, LA SITUAZIONE NON È CATASTROFICA
Tutto è cambiato nella realtà ma quasi nulla nell’informazione. Per lo smog è sempre emergenza, quest’anno come dieci o venti anni fa. Di Marco Ponti

ANTITRUST CONTRO IL LIBRETTO “SMART” DELLE POSTE
L’Agcm infligge una multa di 540 mila euro: “Pubblicità ingannevole”. Inchiesta di Bankitalia. Di Antonio Massari e Loredana Di Cesare

ROYPNOL, ZOLDIPEM E COCA: NEL BAZAR OSCURO DEL WEB
Seconda puntata dell’inchiesta sul lato oscuro della rete. Questa volta Virginia Della Sala ci parla del mercato di droghe e farmaci: un affare da 500 miliardi di dollari. Tutto arriva comodamente per posta.

NATALE È PASSATO, TORNA LA FIERA DEI REGALI DI M…
Feste amare: tra pigiami, portachiavi e cose inutili, ecco la lista dei doni che nessuno avrebbe voluto trovare sotto l’albero. Di Antonio Monti

CAPODANNO COL TERRORE. BRUXELLES FERMA I JIHADISTI
In Belgio due arresti di membri di una presunta cellula che preparava attentati.
Di Giampiero Gramaglia

L’EX RIBELLE TSIPRAS E I 100 GIORNI A FARE I COMPITI A CASA
Da dopo il referendum estivo sull’austerity imposta dai creditori il leader di sinistra si è trasformato in realista  mediatore.
Di Roberta Zunini

DA HOLLANDE A BUSH, TUTTI PAZZI PER SNAPCHAT
La piattaforma di comunicazione amata dai ventenni diventa territorio di conquista. A gennaio arriverà l’account dell’Eliseo. Di Virginia Della Sala

PROFUGHI A LEZIONE DI TEDESCO, LA GERMANIA ASSUME 8.500 INSEGNANTI
La decisione del governo per permettere a 200 mila immigrati di integrarsi. Ma visto il numero di arrivi, servirebbero molti più soldi e docenti. Da Berlino, Mattia Eccheli

L’ANALISI – ALTRO CHE GUFI. È LA POLITICA DI RENZI CHE RISCHIA DI AFFOSSARCI
Dagli 80 euro, all’abolizione della tassa sulla casa, fino agli sgravi sulle assunzioni: miliardi buttati per riforme scadenti. Un nuovo dissesto bancario può far venire giù tutto. Di Mario Seminerio

IL 2015 L’ANNUS HORRIBILIS DI POP VICENZA E VENETO BANCA
Non c’è bisogno di essere astrologi per prevedere che il 2016 sarà decisivo per gli azionisti dei due istituti con i coefficienti patrimoniali tra i peggiori in Europa. Di Salvatore Graziano

DAGLI OUTLET CON PAPÀ RENZI ALL’ALTA MODA (MADE IN CHINA)
I Moretti, che hanno partecipato all’affare The Mall con Tiziano, sono sotto processo per vendita di prodotti contraffatti. “Di notte ci facevano cambiare la targhetta”. Di Pierluigi G. Cardone e Gaia Scacciavillani

TRANQUILLI, NON DIVENTEREMO TUTTI LAVORATORI FREELANCE (FORSE)
I politici non sanno bene come legiferare sulla sharing economy. Anche perché ancora non ci sono dati per capire davvero l’impatto di Uber, Airbnb e simili sul mondo del lavoro. Di Ilaria Maselli

CHECCO ZALONE, IL COMICO CHE DIVORA I COLLEGHI
In arrivo il prossimo campione d’incassi, “Quo vado?”. Un film tutt’altro che perfetto, ma si ride. Di Malcolm Pagani

PIERO CHIARA, IL PECCATO MORTALE DELLA SENSIBILITÀ
Cronaca d’autore di un incontro con lo scrittore. Il 31 dicembre, alle 11, davanti al cimitero di Luino dove nacque, si incontreranno quanti vogliono ricordare. Di Mauro Della Porta Raffo