Ha viaggiato nel Pacifico in barca a remi per 14.500 chilometri, vogando in solitaria per 7 mesi dalla California all’Australia. Protagonista dell’impresa il 53enne britannico John Beeden, che da oggi è il primo uomo al mondo ad aver attraversato l’Oceano Pacifico su un’imbarcazione a remi. Beeden ha remato fino a 15 ore al giorno su una imbarcazione ultra-tecnologica dotata di un’apparecchiatura elettronica alimentata con pannelli solari. Partito il primo di giugno da San Francisco, in California, Beeden è arrivato dop 209 giorni a Cairns, in Australia, dove ad attenderlo sul molo c’erano la moglie Cheryl e le due figlie adolescenti. Prima di lui, nel 2008 fu l’italiano Alex Bellini a sfiorare l’impresa: partito dal Perù, dopo aver remato per 10 mesi chiese i soccorsi quando alla meta, il porto australiano di Newcastle, mancavano solo 65 miglia marine, poco più di 120 km